Ecco il Pesce di Legno

PROGRAMMA P.Legno 2017

Domenica 24 settembre alle ore 18,00, nella Sala del Museo NatuRa, presso il Palazzone di Sant’Alberto, in via Rivaletto 25, su iniziativa dell’Associazione Amici di Olindo Guerrini, si svolgerà la cerimonia di consegna del Premio “Il Pesce di Legno”, giunto alla sua Ottava edizione. L’iniziativa è inserita nell’ambito del nutrito calendario del Settembre Santalbertese 2017,

Il Premio, che si propone di assegnare annualmente un riconoscimento ai Santalbertesi che hanno reso onore al loro territorio, è articolato in due diverse categorie:
Il “ Pesce di Legno” ai Santalbertesi di sempre,
Il “Pesce di Legno” ai Santalbertesi di oggi
I nominativi dei Santalbertesi premiati sono stati scelti da una Giuria costituita dai rappresentanti delle principali Associazioni Santalbertesi.

Per l’edizione 2017 il Premio “Il Pesce di Legno al Santalbertese di sempre” è stato assegnato a Pietro Mascanzoni, tecnico di grande valore della Cooperazione ravennate.
Mascanzoni aderì sin da giovane con grande entusiasmo alla Federazione delle Cooperative fondata da Nullo Baldini e nel ruolo di Direttore Tecnico fu con i suoi braccianti santalbertesi dapprima ad Ostia, da cui ritornò colpito da malaria, poi in seguito in Grecia e in Italia, per ritornare a Sant’Alberto a dirigere i grandiosi lavori di bonifica del fiume Reno e di Marcabò
Il premio “Il Pesce di Legno ai Santalbertesi di oggi” è andato a Romano Pasi, a riconoscimento della generosa opera che per anni ha svolto come medico a Sant’Alberto, ma anche per la cultura e competenza che da sempre lo distinguono come autore di innumerevoli opere letterarie e storiche, uomo di poliedrici interessi e grande esperto di storia della medicina e delle vicende della sanità nelle nostre terre.

La Giuria ha inoltre deciso di conferire alcune “Menzioni Speciali”
Una a Silvia Sbaraglia per la qualità e l’originalità dello studio svolto attraverso la sua Tesi di Laurea in Ingegneria sulla Torre civica di Sant’Alberto con l’applicazione di tecniche di ricostruzione virtuale di strutture non più esistenti.
La seconda alla Scuola Elementare “Giovanni Pascoli” e alla Scuola Media “Corrado Viali”, entrambe di Sant’Alberto, per l’attenzione dimostrate dagli alunni e dai docenti alla valorizzazione della cultura del loro territorio attraverso le ricerche e le attività didattiche dedicate ad Olindo Guerrini.
Il Premio “Pesce di legno”, rappresentato da un’opera dell’artista Luigi Berardi, prende spunto dalla omonima novella contenuta nella raccolta “Il Trecentonovelle” del poeta e scrittore medievale Franco Sacchetti. Creando una vera e proprio opera originale e allo stesso tempo compiendo un’operazione di profilo culturale, che interpreta una storia, o meglio, una leggenda che ha come riferimento proprio Sant’Alberto, Berardi ha conferito al Premio un prezioso valore artistico.

La cerimonia di consegna avrà inizio alle ore 18,00 e si svolgerà secondo il seguente programma:

ore 18,00 Presentazione del Premio “Il Pesce di Legno” Ottava Edizione
ore 18,30 Intervento di Luigi Berardi
ore 18,45 Conferimento del Premio al “Santalbertese di sempre”
ore 19,00 Intervento di Franco Gabici
ore 19,30 Conferimento del Premio al “Santalbertese di oggi”
Conferimento delle Menzioni Speciali

Al termine della manifestazione verrà offerto un aperitivo a tutti i presenti

©2018 Amici Di Olindo Guerrini - Sant'Alberto Un Paese Vuole Conoscersi -  Via Rivaletto 13 – Sant'Alberto (Ravenna) – COD. FISCALE 92083910395 - amiciguerrini@gmail.com

Privacy Policy

Log in with your credentials

Forgot your details?