Riportiamo il treno a Sant’Alberto

Caccia tragica

Domenica 30 Settembre alle ore 18,00, a Casa Guerrini, è in programma l’incontro “Riportiamo il treno a Sant’Alberto: vecchie memorie e nuove opportunità” per raccontare di un treno del passato, ma soprattutto per dare a “nuovi passeggeri“, i giovani santalbertesi, la possibilità di presentare progetti e mettere in atto nuove idee di sviluppo del loro paese. L’obiettivo è infatti quello di incontrare i giovani neolaureati del ns territorio e di fare ripartire un nuovo treno carico delle loro idee. L’iniziativa gode del patrocino della Fondazione Flaminia e del Campus Universitario di Ravenna.

Al termine dell’incontro verrà proiettata l’edizione originale del film “Caccia Tragica”, opera del regista G. De Santis, girato nel ’47 nelle nostre campagne con la partecipazione come comparse di decine di giovani santalbertesi.

Il film è la storia di una rapina ai danni dei salari dei soci della Cooperativa Braccianti ad opera di sbandati, il tutto nell’atmosfera tragica dell’immediato dopoguerra.

Buona parte del secondo tempo è girato a bordo del “Treno delle Barbabietole” che dai primi del’900 fino al dopoguerra attraversava le campagne santalbertesi collegando Mandriole con Mezzano per trasportare le barbabietole allo Zuccherificio.

Collabora all’iniziativa l’ANPI che ha in progetto di restaurare la pellicola originale del film.

Al termine verrà offerto un aperitivo a tutti gli ospiti presenti.

©2018 Amici Di Olindo Guerrini - Sant'Alberto Un Paese Vuole Conoscersi -  Via Rivaletto 13 – Sant'Alberto (Ravenna) – COD. FISCALE 92083910395 - amiciguerrini@gmail.com

Privacy Policy

Log in with your credentials

Forgot your details?